Dolce vegano – crostata con la marmellata

CONDIVIDI
Menù vegano – Il dolce

Per chi ama la cucina vegana la preparazione dei dolci vegani rappresenta una sfida; non è infatti facile riuscire a catturare tutto il gusto dei dolci fatti in casa senza utilizzare burro e uova. 

Onde evitare un po’ di confusione, cosa significa vegano? Per chi non lo conoscesse, questo termine indica un tipo particolare di dieta che evita il consumo di tutti i cibi animali, compresi quelli che tradizionalmente vengono impiegati nella preparazione dei dolci.

Questo tuttavia non è un limite, anzi. La cucina vegana offre numerose alternative che permettono di preparare dei piatti estremamente salutari e senza rinunciare al gusto di quelli a cui siamo abituati.

Per una merenda golosa non c’è niente di meglio che una classica crostata con la marmellata perché dà energia senza appesantire e ci fa ricordare di quando eravamo piccoli. Noi vi proponiamo la versione vegan, con una pasta frolla super semplice da cucinare.

Vediamo la ricetta insieme:


Crostata con frolla vegan, ecco come si fa

Ingredienti

  • 300g farina
  • 130 ml olio d’oliva
  • 200ml acqua
  • 90g zucchero
  • Scorza di limone
  • Un baccello di vaniglia
  • Marmellata del vostro gusto preferito

Cominciate preparando la pasta frolla. In una ciotola versate l’olio, l’acqua e la scorza di limone e iniziate ad amalgamare bene con la frusta. In seguito aggiungete lo zucchero, la farina e i semini del baccello di vaniglia, che darà un profumo gradevolissimo alla torta.

A questo punto inizia l’arte pasticcera vera e propria: mettetevi ad impastare, fino ad ottenere un panetto omogeneo e senza grumi. In questa fase l’utilizzo di una planetaria potrebbe farvi risparmiare tempo, ma noi vi consigliamo di impastare a mano, è più tradizionale e anche divertente!

Crostata-con-la- marmellata-cucina- vegana

Coprite quindi l’impasto con uno strofinaccio e fatelo riposare per circa 30 minuti in frigorifero. Trascorso questo tempo versate un po’ di farina su un piano e cominciate a stendere la frolla con il mattarello, cercando di livellarla per bene (l’ideale è farla spessa circa mezzo centimetro). 

Durante questo passaggio probabilmente vi sentirete come le vostre nonne quando vi preparavano la crostata per merenda, sarà emozionante! Un piccolo accorgimento: ricordatevi di tenere da parte un poco di frolla per le eventuali decorazioni.


Foderate poi una teglia con della carta da forno e adagiatevi sopra la pasta frolla, formando anche il bordo. Bucherellate il fondo della torta con una forchetta e riempitelo, se volete, di fagioli secchi: in questo modo l’impasto “respirerà” ed eviterete che si formi dell’umidità.

Cuocete per circa 15 minuti in forno preriscaldato a 180°, così da cominciare a cuocere la base della torta, che altrimenti rischia di rimanere cruda.

Togliete quindi la torta dal forno, farcitela con la vostra marmellata preferita e eventualmente create delle decorazioni con la frolla che avete avanzato. Cuocete quindi per altri 20 minuti e finalmente la vostra crostata vegan con marmellata sarà pronta.

Come potete vedere preparare una pasta frolla rispettosa della cucina vegana è molto semplice e non richiede troppi passaggi. Questa crostata inoltre risulterà più leggera e facile da digerire proprio per la mancanza di alimenti grassi come burro e uova.

Ma ora basta con le chiacchiere, correte ad assaggiarla! Qui troverai il Menù vegano completo

Restare aggiornati conviene!! 

Se l’artico di Sagicot.it ti è piaciuto o vuoi ricevere aggiornamenti gratuiti ISCRIVITI Aderendo all’iniziativa potrai ricevere ogni mese gratuitamente i nostri Gadget esclusivi!!

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *